CastStory · IL CALVARIO NASCOSTO #2

Forse non tutti ricordano l’antica cappella costruita accanto al muro di cinta del convento di San Francesco, dal lato della chiesa.

Si tratta di una installazione privata fatta realizzare nel secolo scorso dai coniugi Gravina-Maggiore e rappresenta un Calvario inteso come esito finale della Passione di Gesù Cristo.

lapide

In una teca vetrata due croci laterali inquadrano il grande Crocifisso centrale, prospettando su una sorta di altarino ligneo, in un ambiente che denuncia un inconsueto abbandono, caratterizzato com’è da decorazioni in stile liberty.

crocifisso

La cappella fu inaugurata il 13 settembre 1914 alla presenza del vescovo Mons. Laera, tutti gli esponenti del Capitolo, i frati, le confraternite e i fedeli.

cappella a

A parte l’aspetto devozionale, si tratta di un insieme ambientale di pregio, con aiuole e alberi di alto fusto, mortificato da scarsa manutenzione. Occorre una solida azione di volontariato.

Aurelio Miccoli

cast1


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo