Seguici su

GUARDIA DI FINANZA: RICOMPENSE DI ORDINE MORALE PER LA TENENZA DI CASTELLANETA

Ci sono anche il maresciallo aiutante Francesco Paolo Ruffino, il brigadiere capo Antonello Tucci e il vice brigadiere Gregorio Di Lucca, della Tenenza di Castellaneta, tra i militari delle Fiamme Gialle che hanno ricevuto una ricompensa di ordine morale in occasione della cerimonia del 244° anniversario della fondazione del corpo della Guardia di Finanza.

I tre militari, evidenziando elevata professionalità e spiccato acume investigativo, hanno fornito determinante apporto personale nell’esecuzione di una complessa indagine di polizia giudiziaria a contrasto della coltivazione, produzione e traffico di sostanze stupefacenti.

L’attività investigativa si è conclusa con la denuncia all’autorità giudiziaria di 2 persone, di cui 1 in stato di arresto, e con il sequestro di un’area immobiliare costituita da un’abitazione, un magazzino ed un terreno al cui interno si trovava, abilmente occultata fra normali coltivazioni di uva da tavola e dotata di impianto di irrigazione automatico e di un sistema di video-sorveglianza, una piantagione con 880 piante di marijuana, per un peso complessivo di 880 chili, nonché con il sequestro di 44 grammi di marijuana e 2 grammi di hashish pronti al consumo (clicca qui per rileggere la notizia e rivedere il video).

L’operazione di servizio, apprezzata dalla superiore gerarchia, ha suscitato vasta eco sugli organi di informazione, contribuendo, così, ad accrescere l’immagine ed il prestigio della Guardia di Finanza.

Redazione ViViCastellaneta