"AFDHA" E "MAURO PERRONE": ECCO IL PROGETTO SPERIMENTALE “CI VORREBBE UN AMICO”

L'Afdha, associazione famiglie per i diritti delle persone con disabilità di Castellaneta, e l’istituto di istruzione superiore statale “Mauro Perrone”, giovedì 14 giugno alle 11 nella sala conferenze della scuola presentano il progetto sperimentale “Ci vorrebbe un amico”.

Scopo di questo progetto è dare una risposta all’esigenza di vivere la normalità della relazione amicale di ragazzi con disabilità con i loro coetanei nella fase molto importante dell’adolescenza e dell’età giovanile e, allo stesso tempo, sensibilizzare gli studenti della scuola a mettersi in gioco per avvicinarsi in amicizia ai loro compagni in difficoltà, a conoscere la persona oltre la disabilità, a vivere momenti di accompagnamento in diversi contesti, ad aprire gli occhi sull’altro e a scoprire la bellezza dell’amicizia che non vuole niente in cambio.

Il progetto si rivolge a circa 15 ragazzi con disabilità (studenti e non) e prevede più fasi di sviluppo; la prima fase, già conclusa, ha visto vari incontri di sensibilizzazione motivazionale degli alunni sui valori della solidarietà e specificatamente sulla nostra proposta progettuale, curati da Mirko Mazziotta, coordinatore del progetto e coadiuvati dalla presenza della psicologa Annabella Fuggiano. Ha dato l’adesione al progetto un gruppo di oltre 20 studenti che stanno completando la seconda fase, quella di formazione psicomotoria a cura della psicomotricista Maria Pia Vallarelli.

Il progetto proseguirà, quindi, con la costituzione dei gruppi di amicizia “zero differenze” per vivere insieme diverse esperienze: attività laboratoriali con esperti, in cui ci si aiuta tra amici a “fare” (“Faccio con te”), uscite in piccolo e grande gruppo presso normali luoghi di aggregazione (in villa, in pizzeria, al bar...) o per semplici escursioni in ambienti naturali (“Esco con te”), visite con animazione presso l’abitazione di giovani con disabilità più invalidanti o con disabilità che necessitano di un approccio più delicato (“Vengo da te”). All’attuazione del progetto collaboreranno, inoltre, l’educatrice Morena Laera e le associazioni “Castellaneta Evolution-Orti condivisi” e “Amici delle Gravine”.

Altri eventi in programma: una cena solidale che coinvolgerà tutti i partecipanti al progetto, da attuarsi presso la scuola e una gita di gruppo nel mese di luglio.
I gruppi di amicizia saranno costituiti in un club con tesserino identificativo con logo del progetto. Il tesserino consentirà, esibito presso i punti di vendita che aderiranno al progetto, un’agevolazione economica sulle consumazioni effettuate dal gruppo amicale.

Redazione ViViCastellaneta

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo