Seguici su

IL GRAN CUORE DELLE ACLI: UN DEFIBRILLATORE IN DONO NELLA ZONA DEL MERCATO

Si chiama "Ribatti, salvo una vita anch'io", il progetto promosso dalle Acli di Taranto e provincia, d'intesa con l'associazione "Mediterranean Heart" affiliata a Salvamento Academy, che consentirà al Comune di Castellaneta (la referente è l’assessore alla Cultura Anna Rita D’Ettorre) di ricevere presto in dono un prezioso defibrillatore.

Lo rende noto con orgoglio il circolo castellanetano Acli: con i proventi del 5x100 relativi all'anno 2015, infatti, le Acli doneranno un defibrillatore semiautomatico che sarà posizionato sotto il porticato di viale Europa, in piena zona mercatale.

Ma c'è di più perchè le Acli, oltre alla preziosa donazione, si occuperanno anche della formazione di 12 operatori BLS-D e PBLS-D presto addestrati ad utilizzo del DAE(defibrillatore).

Le attività di formazione sono previste lunedì 7 maggio in auditorium dalle 15 alle 20 e saranno affidata agli istruttori del centro di formazione "Mediterranean Heart" accreditato in Regione Puglia (dottor Vito Monti e Gabriella Galli).

Alla formazione parteciperanno residenti e commercianti di viale Europa. Il tutto in attesa della cerimonia di consegna ufficiale del defibrillatore: appuntamento a mercoledì 30 maggio in viale Europa; saranno presenti i vertici delle Acli (Taranto e Castellaneta), le autorità cittadine e la referente, la dottoressa Annarita Laghezza.

Redazione ViViCastellaneta


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA