VOLLEY CASTELLANETA: VERSO LA TRASFERTA DI MONTESCAGLIOSO, LE PAROLE DEL DIRETTORE POLITO

Il direttore generale del Volley Castellaneta, il sig. Dario Polito Il direttore generale del Volley Castellaneta, il sig. Dario Polito

'Agriden Castellaneta T.d.G. è un rullo compressore nella pool B.

La squadra del presidente Agostino Greco, infatti, grazie all'importante affermazione al tie-break contro la Talion Volley Tuglie, allunga a quota cinque il numero di risultati utili consecutivi nel girone e resta salda al terzo posto in classifica, con due lunghezze di vantaggio sulla quarta Volley Il Podio Fasano. In un momento estremamente positivo per le pantere biancorosse arriva l'ostica trasferta di Montescaglioso, dove ad attenderle ci saranno le padrone di casa della Vis Severiana.
Grande fiducia ed entusiasmo si respirano nell'ambiente castellanetano. A confermarlo è il direttore generale Dario Polito che, alla vigilia del diciassettesimo turno di regular season, ha risposto così alle nostre domande.

D- Una vittoria importantissima contro il Tuglie in ottica terzo posto. Cosa ti ha colpito di più della prestazione della squadra?
R- "Sicuramente la determinazione e la coesione di gruppo sfoggiata dinanzi al caloroso pubblico del PalaTifo. Le ragazze hanno giocato con l'atteggiamento tipico di una squadra che mira a traguardi ambiziosi. Parte del merito va attribuita a Michele che, da grande conoscitore di questo campionato, sin dal suo arrivo sulla nostra panchina, ha inculcato una mentalità nuova alle nostre atlete. Ora anche le più "piccole", come Sarah e Angela, si sentono parte del progetto e scendono in campo per vincere senza alcun timore. La vittoria contro il Tuglie, quindi, assume un sapore particolare per tanti motivi. Tra di essi, c'è la corsa al terzo posto. È un posizionamento che cercheremo di difendere sino alla fine".

D- Sei uno dei dirigenti di spicco del sodalizio castellanetano. Come hai vissuto quest'ultimo periodo di cambiamenti in casa Agriden?
R- "Non è stata assolutamente una decisione facile quella di interrompere il rapporto con la precedente guida tecnica, soprattutto alla luce del terzo posto in classifica al termine del girone di andata. Ma abbiamo avuto coraggio, credendo fosse necessario un repentino cambio di rotta sotto diversi punti di vista. Il tempo e i risultati, al momento, ci stanno dando ragione. Nonostante le difficoltà legate ad una rosa rimaneggiata per l'abbondono di alcune atlete, siamo saldi al terzo posto e questo ci dà sempre più la consapevolezza di aver fatto la scelta giusta, optando per Michele Ironico come allenatore. Basti osservare il rendimento individuale, in termini di punti realizzati, di Enza e Letizia, che è aumentato in maniera esponenziale rispetto a qualche tempo fa. L'intesa delle attaccanti con le palleggiatrici Alessandra e Margherita migliora partita dopo partita, grazie anche al fondamentale apporto di Federica dalla seconda linea. Con un trend così positivo, i play off diventano un traguardo fisiologico".

D- Domani è in programma la trasferta di Montescaglioso, un appuntamento da non sottovalutare. Alla luce della tua esperienza, dove può arrivare questo collettivo?
R- "In terra lucana ci attende una sfida insidiosa, che disputeremo con la forza delle nostre certezze. Tra di esse c'è Andrea, che sta crescendo molto sotto il profilo atletico e ci sta garantendo finalmente tanti punti da posto 2, come mai successo prima. Le due corazzate che ci precedono, Noci e Copertino, sono ormai inarrivabili. Noi puntiamo a difendere questo terzo posto che, al termine della regular season, rappresenterebbe un altro traguardo importante raggiunto dalla nostra società.


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
5
6
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
23
24
25
26
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo