Seguici su

SASSI CONTRO IL TRENO IN CORSA: RAID VIOLENTO A CASTELLANETA MARINA

Follia alla stazione di Castellaneta Marina: ieri sera, intorno alle 19, il treno proveniente da Taranto e diretto a Potenza è stato preso d'assalto da vandali.

Ignoti, aiutati dal calar delle tenebre, hanno lanciato pietre contro un finestrino del treno provocando la rottura del vetro. Scene di panico, comprensibilmente, si sono registrate nello scompartimento che, nel momento del raid, era occupato da una decina di persone.

Il treno, partito da Taranto alle 18:23, era appena ripartito dopo la breve sosta di Castellaneta Marina quando i passeggeri hanno avvertito un forte rumore, simile ad uno sparo, provenire dall'esterno. Poi, l'esplosione del finestrino ed i frammenti dei vetri e delle pietre hanno invaso il vagone.

treno

Sul posto sono intervenuti Polizia e Carabinieri per i rilievi del caso e i sanitari del 118 per medicare ed assistere psicologicamente i passeggeri del treno. Fortunatamente, per nessuno dei feriti è stato necessario il trasporto in ospedale: tra loro, una ragazza è stata colta da ripetuti attacchi di panico; il capotreno, invece, avrebbe subito una compromissione temporanea dell'udito. 

Il treno ha poi proseguito la sua corsa fino a Ginosa; infine un pullman sostitutivo ha trasportato gli ultimi passeggeri a destinazione.  

Dario Benedetto


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA