IL COMUNE CI RIPROVA: C'È UN NUOVO BANDO PER LA GESTIONE DEL CANILE

  • 02 Febbraio 2018
  • 1347

Dopo il flop della scorsa estate, è stato da poco pubblicato un nuovo bando di gara per l’affidamento triennale della gestione del canile comunale di contrada Bolzanello. 

La struttura, realizzata su un suolo confiscato alla criminalità organizzata, avrebbe potuto già essere attiva se, espletate le procedure della prima gara bandita a maggio del 2017, lo stesso comune non avesse operato in autotutela revocando tutti gli atti.

Si erano verificate, infatti, diverse difficoltà legate al ruolo del presidente di commissione e all’esclusione di un partecipante, che avevano fatto propendere per la sospensione della gara. Questi “ostacoli”, tra l’altro, impedirono all’amministrazione di tener fede alle indicazioni date circa l’apertura della struttura, necessaria proprio per arginare il fenomeno del randagismo (sottolineato da diversi interventi di natura politica, su tutti da parte del M5s, e confermato da alcuni fatti di cronaca come il recente ferimento di un runner) e per razionalizzare la spesa sostenuta per l’invio degli animali in strutture anche extraregionali.

Risolte le questioni di natura amministrativa, quindi, la procedura è stata rinnovata. L’importo a base di gara è poco sotto i 150mila euro per il triennio (1,70 euro a cane per giorno, per un totale di 80 cani), la procedura scelta è aperta con aggiudicazione mediante criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e tra i requisiti fondamentali che dovranno avere i partecipanti vi è l’iscrizione all'Albo Regionale delle Associazioni per la Protezione degli Animali. Le domande potranno essere presentate fino al prossimo 19 febbraio.

Redazione ViViCastellaneta


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo