Seguici su

FIUME LATO, LUDOVICO VICO: «IL MINISTRO DE VINCENTI PRESTO IN VISITA AL PRESIDIO»

«Alla fine del mese di gennaio, il ministro della coesione territoriale e del Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, sarà in provincia di Taranto e si recherà in visita al presidio sul fiume Lato».

L’annuncio è stato dato dall’on. Ludovico Vico durante la conferenza stampa tenutasi questa mattina nel circolo del Partito Democratico di Palagianello, alla quale hanno preso parte il segretario cittadino del Pd Domenico Gatti e i segretari dei circoli di Castellaneta, Gianni Di Pippa e di Palagiano, Raffaele Verderese.

“Oggi – ha detto il deputato ionico - vogliamo comunicare definitivamente il nostro punto di vista sulla vicenda del fiume Lato riguardo alla quale, anche noi, insieme al Tavolo Verde, abbiamo dato un grande contributo. Anzi, pensiamo di aver dato un contributo fondamentale e di svolta: quello di aver favorito la costituzione del tavolo presso la Prefettura di Taranto; di aver impegnato il Governo attraverso il ministro De Vincenti; di aver partecipato alla costruzione fattiva dell’impegno della Presidenza del Consiglio attraverso la partecipazione della missione “Italia Sicura” al tavolo regionale. Questo contributo il Pd vuole assumerlo tutto e lo continuerà a sostenere insieme ai comitati, alle associazioni e alle altre forze politiche”.
“Oggi – continua Vico, riportando il pensiero corale dei segretari dei tre circoli del Pd - le questioni sono sostanzialmente tre. Ormai è stato chiarito che la vicenda dell’assetto idrogeologico della lama di Castellaneta è in capo alla Regione Puglia, anche dal punto di vista degli interventi di affidamento lavori relativi 50milioni, che devono essere gestiti direttamente, con una sovraintendenza della missione “Italia Sicura”.

Secondo punto è la viabilità. Abbiamo insistito molto sulla certezza che le due strade provinciali, la 12 e la 14, siano percorribili nel breve-medio periodo, ma siano percorribili in sicurezza. Questo significa che si è acquisito finalmente dalla Regione Puglia, attraverso la sovrintendenza del Governo, la disponibilità di 12milioni di euro, rilevati da un fondo regionale e disponibili per la progettazione che la Provincia di Taranto deve effettuare. A proposito della Provincia di Taranto: se ci sei batti un colpo, perché questo colpo è fondamentale per avviare la progettazione. Provvedimento che si affianca alle altre risorse del piano triennale provinciale che, ad oggi, non prevede nessun intervento sulle due provinciali. Terzo punto: la necessaria messa in sicurezza della strada del ponte del fiume Lato, quindi delle due provinciali, attraverso una chiara segnaletica di non percorribilità di quel tratto. Questo, per impedire che infari automobilisti e cittadini percorrano quelle strade”.

“Nel rendere possibile la risoluzione dell’annoso problema – conclude l’on. Vico -, il Pd attraverso i circoli di Palagianello, Castellaneta e Palagiano, ha dato un forte contributo, insieme alla federazione provinciale e all’impegno da parte del Prefetto di Taranto. Ovviamente, però, è d’obbligo evidenziare il ruolo fondamentale del Governo che, ripeto, a fine mese, attraverso il ministro De Vincenti si recherà al presidio sul fiume, che è stato importante in questa battaglia indispensabile per le comunità dell’area ionico-occidentale”.


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA