Seguici su

ONCOLOGIA E RIANIMAZIONE, DUE PASSI IN PIÙ VERSO IL PRIMO LIVELLO

Dopo curve, salite, e qualche battuta d'arresto, per l'ospedale di Castellaneta sembra prospettarsi un percorso in discesa verso quel traguardo finora raggiunto solo su carta: il primo livello.

Venerdi 22 dicembre infatti dirigenti asl, autorità religiose, civili e militari, i sindaci del versante occidentale medici, personale ospedaliero e associazioni hanno preso parte alla cerimonia di inaugurazione dei nuovi locali del day hospital oncologico: una battaglia di buon senso, cosi è stato definito il risultato raggiunto, frutto della concertazione di associazioni come l'Echeo Onlus, politica dirigenza asl, pazienti e medici che hanno fatto del proprio lavoro una missione. Come il dottor Antonio Rinaldi.

Ma quello di ieri è stato un doppio risultato: all'inaugurazione del nuovo day hospital oncologico si è affiancata infatti la ri-apertura del reparto di rianimazione.

Annabella Fuggiano


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA