GLI ALBARELLI DELLA COLLEZIONE CHINI AL MUMA DI LATERZA

  • 04 Dicembre 2017
  • 527

Gli albarelli della collezione Chini, in mostra al MuMA di Laterza, sono una testimonianza imponente del periodo aureo della maiolica laertina.







Inaugurata lo scorso 2 dicembre, l’esposizione temporanea ci riporta idealmente al XVIII secolo, quando nelle circa 40 botteghe artigiane cittadine si lavorava al tornio per creare capolavori oggi presenti in tutti i musei del mondo. Il recupero di quel primato (obiettivo faticoso, considerato che oggi le botteghe sono solo 5, ma irrinunciabile) è una delle priorità dell’Amministrazione Comunale di Laterza, che sfruttando l’opportunità fornita dal progetto regionale “La Murgia abbraccia Matera” ha posto un ulteriore puntello all’impalcatura che sostiene la rinascita culturale della cittadina, in particolare con il Museo della Maiolica e in generale con il macro contenitore del Palazzo Marchesale.


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo