DANNI AL CANILE DI VIA TARANTO, LA DENUNCIA DELL'ANTA

«Un atto vile e ignobile si è perpetrato questa sera ai danni del canile di Castellaneta in pieno centro abitato. Questo è quello che abbiamo trovato al nostro arrivo»: parole dense di rammarico e rabbia quelle delle volontarie dell'associazione Anta che nella serata di ieri hanno trovato ad attenderle un'amara sorpresa.

Il cancello del canile sanitario sito in via Taranto è stato sfondato e alcuni cani vagavano impauriti fuori dalla struttura.

Le volontarie, dopo aver constatato il danno, hanno immediatamente provveduto a controllare che nessun cane fosse scappato; fortunamente anche una cagnolina, fuggita a causa dello spavento, è stata ritrovata e riportata nuovamente nella struttura. 

«Non abbiamo rinvenuto vetri o altro ma solo grosse zolle di terra - continua il commento scritto sulla pagina facebook dell'associazione - nessuno ha visto o sentito nulla. Abbiamo ricevuto svariate minacce nel corso degli anni, ma mai si era arrivati ad un epilogo del genere».

Il cancello è stato risistemato in maniera provvisoria e questa mattina è stata sporta regolare denuncia contro ignoti; nel frattempo sono in corso indagini e verifiche anche da parte della polizia locale di Castellaneta. 

Annabella Fuggiano


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Eventi

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo