CASTELLANETA, 400 CHILI DI DROGA IN UN'AZIENDA AGRICOLA: UN UOMO IN MANETTE

Alle prime luci dell'alba, la Guardia di Finanza di Bari ha intercettato e fermato un furgone che procedeva a velocità sostenuta ed a luci spente sulla strada provinciale 65 Casamassima-Conversano.

Nel furgone, in alcune taniche in plastica erano nascosti 5 chili di hashish e un chilo di marijuana. Per questo, il conducente del veicolo, un uomo di 52 anni (M.M.) è stato arrestato in flagranza di reato.

Successive perquisizioni, inoltre, hanno consentito di rinvenire in un magazzino di un'azienda agricola di proprietà dell'uomo, ubicato nel territorio di Castellaneta, ulteriori 4 quintali di droga e 30mila euro di contanti, oltre ad una macchinetta contasaoldi ed apposito materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Le indagini, coordinate dalle procure di Bari e Taranto proseguono al fine di ricostruire i canali e le dinamiche di approvvigionamento di hashish e marijuana (giudicata di ottima qualità). La droga era confezionata in balle da circa 30 chili ciascuna ed in ovuli, una circostanza che lascerebbe ritenere diverse tipologie di clientela.

Redazione ViViCastellaneta


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo