PAGINE IN CAMMINO 2017: "IL CASO PANTANI. DOVEVA MORIRE"

"Per un criminologo la storia del ciclista di Cesenatico è essenzialmente ricerca della verità sulla sua tragica fine (...) provando a dare risposta ai tanti enigmi lasciati aperti".

Luca Steffenoni, criminologo e consulente per diversi tribunali, analizza dal suo punto di vista professionale le vicende che hanno coinvolto l'indimenticato Marco Pantani, dalla tappa di Madonna di Campiglio del 1999 fino ai tragici eventi del 2004: la gloria, la caduta, la solitudine, la cocaina, la depressione e poi una tesi di base, sostenuta con forza dall'autore de "Il caso Pantani doveva morire", non si è trattato di un suicidio.


Annabella Fuggiano


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Eventi

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo