VILLA DEI CIGNI, DI PIPPA INTERROGA IL SINDACO: «TROPPI DUBBI, CONTINUEREMO A VIGILARE»

Il consigliere comunale Gianni Di Pippa ha interrogato il sindaco Giovanni Gugliotti sullo stato in cui versa la villa comunale "De Gasperi", meglio nota come villa dei cigni.

La villa, attualmente chiusa per lavori di sistemazione della fontana e per consentire il rifacimento del ponticello (clicca qui per leggere la delibera di giunta), versa in condizioni di pessima conservazione.

Di Pippa, dubbioso, ha focalizzato l'attenzione su alcuni immobili presenti nella villa che erano stati affidati dal comune a una società tramite bando pubblico, salvo poi avviare un procedimento di revoca giustificato dal danneggiamento dei manufatti provocato dalla neve di gennaio e da un incendio di probabile natura dolosa registrato in primavera (clicca qui per leggere la notizia); quei manufatti poi, dopo un sopralluogo tecnico, sono stati demoliti.

«Perché demolire senza alcuna richiesta da parte dell’assegnatario?» ha tuonato Di Pippa; «L'intervento era stato programmato molto prima» è stata la risposta di Gugliotti, aggiungendo che il comune aveva tutto l’interesse a ripristinare lo stato dei luoghi.

«Continueremo a vigilare» è stata infine la chiosa del leader di "Castellaneta Rinasce", ricordando che sono ancora in corso le indagini dei Carabinieri della compagnia di Castellaneta, volte ad individuare i responsabili dell'incendio dello scorso aprile.

Redazione ViViCastellaneta


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo