PICCHIA UNA DONNA E LE DISTRUGGE L'AUTOMOBILE: IN MANETTE UN FOLLE DI GELOSIA

I Carabinieri della Stazione di Palagianohanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 46enne, pregiudicato del posto, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori, lesioni personali e danneggiamento aggravato, nei confronti della sua ex fidanzata.

La donna, una 37enne di Palagiano, tempo addietro aveva intrattenuto una relazione sentimentale, dalla quale era nata una convivenza, non andata a buon fine per il carattere possessivo e violento dell’uomo.

Infatti in più occasioni, per motivi legati ad eccesso di gelosia, il 46enne si era reso protagonista di azioni intimidatorie nei suoi confronti.

 

L’epilogo nel pomeriggio di ieri, quando i Carabinieri sono stati allertati telefonicamente dalla donna che, in evidente stato di agitazione, tra urla e pianti, ha riferito ai militari di aver subito danni alla sua automobile (ruote forate e finestrino distrutto) e di essere stata poco prima aggredita e picchiata.

Grazie all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza, i militari hanno poco dopo fermato e perquisito il 46enne: in suo possesso aveva un coltello. È stato arrestato e condotto in carcere; la donna, invece, è stata trasportata nell'ospedale di Castellaneta per le cure del caso. Ne avrà per qualche giorno.

Redazione ViViCastellaneta


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo