CASTELLANETA MARINA: CRESCE L' ATTESA PER LE ULTIME TARTARUGHE MARINE

L’hanno ribattezzata Ruggero la prima tartaruga "caretta caretta" che il 6 agosto ha fatto capolino dalla sabbia raggiungendo il mare. Un segno di riconoscimento verso il bambino che ormai due mesi ha notato un esemplare di caretta caretta deporre le uova, attivando cosi gli operatori del WWF. Dopo di lei, più di 40 piccole tartarughe hanno abbandonato il nido andando incontro alla vita.



Tutto è avvenuto sotto lo sguardo attento di biologi, veterinari e volontari del WWF di Policoro, impegnati nel progetto europeo "Life Euro Turtles", coadiuvati dall’associazione Anpana che da quasi due mesi monitorano il luogo, garantendo la massima sicurezza per le piccole tartarughe, appartenenti ad una specie a rischio di estinzione.
Lo spettacolo unico di questi ultimi due giorni ha richiamato decine e decine di turisti e vacanzieri che hanno assistito alla schiusa anche fino a notte inoltrata.

Le operazioni sono ormai agli sgoccioli: si prevede infatti che questa notte possano raggiungere il mare le ultime tartarughe. Tutto dipenderà anche dal corretto comportamento di chi vorrà assistere all’evento.

Annabella Fuggiano


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
4
5
6
7
8
11
12
13
14
15
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo