ANGURIE INVENDUTE, AGRICOLTORI SU TUTTE LE FURIE: «GETTEREMO VIA TUTTO»

Imprenditori agricoli su tutte le furie; questa volta sono le angurie al centro della discussione.

Siamo stati in contrada Gaudella dove, in un perimetro di pochi chilometri, si contano migliaia e migliaia di quintali di angurie non raccolte, invendute e che presto verrano frantumate sotto la forza inesorabile dell'aratro.

Un danno al momento difficilmente calcolabile ma è ancora più difficile comprendere il perchè nei supermercati le angurie sono in vendita, in bella mostra a 30 centesimi di euro al kg mentre nei terreni, e non solo in contrada Gaudella, lo stesso prodotto resta attaccato alla pianta, baciato anzi scottato dal sole e mangiucchiato da pecore al pascolo.

Redazione ViViCastellaneta


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo