«HO RISCHIATO DI MORIRE, RINGRAZIO IL MIO ANGELO CUSTODE»

Uno spuntino mattutino consumato in cucina a casa di sua madre si è ben presto trasformato in un vero e proprio incubo per il signor Peppino Dell'Orco. 

 

Oggi, smaltita la paura per le conseguenze che quel boccone d'anguria di traverso poteva causargli, il signor Peppino ci racconta la sua storia e ringrazia pubblicamente il suo angelo custode. 


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Eventi

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo