#Castellaneta2017 - ROCHIRA: «NON MI DIMETTO E A GUGLIOTTI NON HO NULLA DA DIRE»

Chissà se il futuro di Castellaneta sarà davvero nelle stelle; restando con i piedi per terra, per il momento, le stelle nel senso più doloroso del termine le ha viste Raffaele Rochira, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, appunto.

Un risultato, quello ottenuto in seguito allo spoglio di domenica notte, davvero lontano da ogni previsione: prima il profumo del ballottaggio con Giovanni Gugliotti, svanito nel giro di un centinaio di schede scrutinate, poi la sagoma sorniona di Gianni Di Pippa ben visibile negli specchietti retrovisori, poi ancora la freccia ed il sorpasso di Castellaneta Rinasce, infine, la delusione e l'amarezza di chi ha seminato per anni ed oggi è rimasto con un pugno di mosche in mano.

Dalle elezioni comunali di Castellaneta, il Movimento 5 Stelle a sostegno di Raffaele Rochira sindaco ha raccolto 1800 voti tondi tondi, pari al 16,48%, una percentuale indiscutibilmente bassa e non sufficiente, che è valsa la terza posizione tra i quattro contendenti e solo due seggi in consiglio comunale: il candidato sindaco Raffaele Rochira, e quella "vecchia volpe politica" - nel senso buono del termine ci mancherebbe - di Agostino De Bellis. 

E mentre gli attivisti e gli elettori si mangiano la testa sulle cause di uno sfacelo politico non preventivato, abbiamo raccolto il commento a caldo, per certi versi bollente, del candidato sindaco Raffaele Rochira: «Siederò in consiglio regolarmente: non possiamo dimetterci, siamo vincolati per cinque anni. Ovviamente siamo delusi ma allo stesso tempo contenti perchè avremo una nostra rappresentanza in consiglio. Infine un'ultima bordata al sindaco Gugliotti: «Non ho nulla da dirgli; non gli riconosco i necessari requisiti morali.»

Dario Benedetto


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
14
16
17
18
19
20
21
24
25
26
31

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo