I PICCOLI DELLA "RODARI" DI PALAGIANO PROTAGONISTI DI PAESAGGIO CONDIVISO

  • 17 Maggio 2017
  • 3410

La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre: la frase di Albert Einstein che campeggia fuori dall’ufficio del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Gianni Rodari di Palagiano, anche se scoperta per caso, sembra racchiudere tutto il senso del progetto “Paesaggio Condiviso” che dopo i ragazzi delle scuole superiori e medie ha finito per coinvolgere anche i piccoli alunni delle scuole elementari.

 

Il progetto portato avanti dalla protezione civile Cover di Palagiano e dall’agenzia Movimex di Lucia Lillo, ha portato infatti all’interno delle classi della scuola Rodari i concetti di tutela, convivenza e rispetto dell’ambiente affiancando alle lezioni tenute da esperti del settore, una fase laboratoriale durante la quale i bambini hanno disegnato e colorato il loro concetto di ambiente.

Annabella Fuggiano

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo